Cancerogenesi professionale e patologie amianto correlate

Immagine
Yale Rosen from USA, CC BY-SA 2.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0>, via Wikimedia Commons

Diversi studi scientifici indicano che una percentuale variabile tra il 4% e l’8% di tutti i tumori è dovuta in modo causale o concausale all’esposizione ad agenti cancerogeni sul luogo di lavoro. Alcuni organi sono target riconosciuti di queste esposizioni: il solo polmone risulta essere il bersaglio di più di 80 differenti agenti cancerogeni professionali, secondo la classificazione dell’International Agency for Research on Cancer (IARC), mentre alcuni tumori più rari come i mesoteliomi o i tumori dei seni paranasali sono quasi esclusivamente dovuti a esposizioni lavorative pregresse, soprattutto nel sesso maschile. Il lungo periodo di tempo che intercorre tra l’inizio dell’esposizione e la diagnosi clinica (latenza) giustifica la necessità di attenta sorveglianza epidemiologica, anche attraverso programmi di ricerca ad hoc, mentre le conseguenze, spesso gravi, correlate alla diagnosi di neoplasia occupazionale in stadi avanzati indicano la necessità di evitare l’esposizione ogni volta che sia possibile (prevenzione primaria) o quantomeno di porre diagnosi nelle fasi più precoci della patologia, anche sviluppando la conoscenza su biomarcatori precoci di danno tessutale o cellulare. Valutare gli effetti sulla salute in ampi gruppi di popolazione esposta ad agenti cancerogeni occupazionale costituisce la base per definire efficaci programmi di prevenzione e per lo sviluppo degli standard di salute e sicurezza sul lavoro.

Le principali attività del gruppo riguardano:

  • Studi epidemiologici delle variabili tempo-correlate nello sviluppo di mesotelioma maligno pleurico e peritoneale
  • Analisi della distribuzione dei principali tumori occupazionali in popolazioni di esposti lavorativi
  • Ricerca e identificazione di biomarcatori precoci di malattia neoplastica in gruppi di lavoratori ex-esposti a cancerogeni
  • Valutazione del fenotipo nel tumore del polmone in relazione all’esposizione a cancerogeni professionali

Responsabile: Prof. Enrico Oddone - enrico.oddone@unipv.it

Progetti di ricerca
Pubblicazioni

Effect of asbestos consumption on malignant pleural mesothelioma in italy: Forecasts of mortality up to 2040

Enrico Oddone, Jordy Bollon, Consuelo R. Nava et al. Cancers (2021), 13(13), 3338

Forecast of malignant peritoneal mesothelioma mortality in Italy up to 2040

Enrico Oddone, Jordy  Bollon, Consuelo R. Nava et al. International Journal of Environmental Research and Public Health (2021), 18(1), pp. 1–5, 160

Predictions of mortality from pleural mesothelioma in italy after the ban of asbestos use

Enrico Oddone, Jordy  Bollon, Consuelo R. Nava et al. International Journal of Environmental Research and Public Health (2020), 17(2), 607

Occupational exposures and colorectal cancers: A quantitative overview of epidemiological evidence

Enrico Oddone, Carlo Modonesi, Gemma Gatta. World Journal of Gastroenterology, 2014, 20(35), pp. 12431–12444

Female breast cancer and electrical manufacturing: Results of a nested case-control study

Enrico Oddone, Valeria Edefonti, Alessandra Scaburri et al. Journal of Occupational Health (2014), 56(5), pp. 369–378